Bugiardino a portata di mano

Si, parliamo del classico “bugiardino”, che viene quasi sempre insaccato nella scatola del medicinale dopo averlo usato e molto spesso si perde misteriosamente per i meandri della casa.
Per ovviare a questo inconveniente l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) http://www.agenziafarmaco.gov.it ha recentemente messo on line la Banca Dati dei Farmaci, su cui è possibile rintracciare e leggere i foglietti illustrativi di tutte le medicine vendute in Italia, costantemente aggiornati. Uno strumento in più per il paziente per evitarne l’uso incauto o scorretto, ricontrollando dosaggi, indicazioni ed effetti collaterali. Per accedere a queste informazioni, entra nel sito dell’Aifa , scegli “Cittadino” e sulla nuova schermata clicca sul menu orizzontale “Banca Dati dei Farmaci”.